Lavorare come Venditore: 5 caratteristiche indispensabili

Lavorare come venditore non significa alzare il telefono e molestare persone disinteressate. Magari credi di non essere portato per questo mestiere ma sappi che ciascuno di noi, nella vita, è un venditore. Ecco 5 caratteristiche fondamentali che chiunque dovrebbe conoscere (soprattutto per lavorare nelle vendite!).

Da sempre, lavorare come venditore non è un mestiere ma una caratteristica umana che si può scegliere di sviluppare.

Perché che ti piaccia o meno, le vendite fanno girare il mondo. 

La buona notizia per te è che non devi essere nato venditore per diventare un esperto professionista nella vendita. 

Finché hai a cuore i migliori interessi per gli altri (con un occhio al tuo ritorno economico e alla soddisfazione personale), hai già le caratteristiche per lavorare come venditore.

Lavorare come venditore non significa alzare il telefono e molestare persone disinteressate.

I grandi venditori si impegnano a costruire un business redditizio.

La differenza è importante perché le persone che vogliono lavorare come venditore con successo portano avanti un processo collaborativo tra loro e il cliente. 

Buone capacità di vendita possono portare più soldi in tasca, ma è solo la naturale conseguenza della soddisfazione del cliente.

Lavorare-come-venditore-citazione-henry-ford-SBA-Service-Rete-vendita-e-formazione-commerciale

5 qualità indispensabili per lavorare come venditore

Sia che tu stia cercando di aumentare le tue capacità o di assumere ottimi venditori per il tuo team, è sempre bene ricercare queste caratteristiche.

Puoi affinare la tua capacità di lavorare come venditore coltivando queste cinque qualità.

1. Essere competitivi

I venditori in genere non vogliono presentarsi al lavoro, fissare il proprio computer per otto ore e poi tornare a casa. Vivono e respirano per la vendita

È quasi come uno sballo. I venditori sono spesso stimolati dall’idea di superare se stessi, i loro colleghi e i loro concorrenti.

Questo non significa che stai guardando dall’alto in basso gli altri o che sei duro con te stesso. Semmai, le vendite in realtà riguardano il miglioramento e la crescita personale. 

  • Come essere convincente agli occhi delle persone?
  • Come migliorare il tuo tasso di chiusura in una trattativa? 
  • Come ottenere più contatti? 
  • Cosa fare per aiutare i potenziali clienti a vederti come un’autorità?

I bravi venditori cercano opportunità per migliorare perché sono occasioni di crescita personale e professionale. Questo di solito significa più commissioni e anche più soldi in tasca 😉

lavorare come venditore-commerciale-SBA-Service rete vendita

2. Saper ascoltare

Quando pensi alle “vendite”, potresti immaginare un venditore di auto dai capelli impomatati e dalla parlantina avvolgente. Non accetta un “No” come risposta e lascia correre la bocca senza ascoltare il cliente.

In realtà questo è lo stereotipo del cattivo venditore. Non prenderlo come esempio se hai intenzione di lavorare come venditore.

I bravi venditori non dovrebbero considerare le chiamate dei clienti come un’opportunità per pontificare. Dovrebbero invece considerarle conversazioni eque. Se vuoi lavorare nelle vendite devi condurre la chiamata dando al cliente il tempo di rispondere.

Quando ascolti gli obiettivi e i punti deboli del cliente, puoi allineare meglio le sue esigenze con l’offerta della tua azienda. Ciò significa che la chiamata dovrebbe essere più pertinente per il cliente e più incentrata sulla soluzione.

3. Praticare la Resilienza

Lavorare come venditore può essere un duro mestiere. 

Un mese potresti trovarti a cavalcare un’onda di chiusure e commissioni sulle vendite. Mentre il mese successivo nessuno risponde alle tue telefonate e si apre un periodo di vacche magre.

Perciò i migliori venditori sono resilienti. Ovvero hanno la capacità di far fronte in maniera positiva ad eventi traumatici.

Certo non amano il rifiuto (chi lo ama?), ma sono allenati a sentirsi rifiutare un milione di volte senza disperarsi. Rifiuto e fallimento sono la loro motivazione. Piuttosto che vedere il fallimento come un difetto del personaggio, usalo come carburante per lavorare come venditore.

4. Trasmettere fiducia

La fiducia è una moneta preziosa nel mondo delle vendite. Un buon venditore appare sicuro di sé, in pieno controllo della situazione e informato. Anche se in fondo è pieno di insicurezza.

Tutto sta nel come ci si presenta ai potenziali clienti. La tua voce trema quando parli o è coinvolgente e luminosa? Anche se non ti senti sicuro, presentarti in questo modo trasmette fiducia e sicurezza nel tuo campo.

Sebbene il tono e il linguaggio del corpo siano importanti, anche la scelta delle parole può avere un enorme impatto sul tuo messaggio. Hai mai sentito parlare di semantica funzionale? Ovvero quel tipo di linguaggio che scegli volontariamente e che produce l’esatto effetto desiderato sull’interlocutore.

Dovresti usare un linguaggio che in maniera più o meno volontaria usa parole positive come:

  • Eccellente
  • Alto
  • Costante
  • Preciso
  • Veloce
  • Abile

Ciò che conta è che tu sia abbastanza a tuo agio nel tuo abito da sembrare sicuro, perché è un fattore che fa sentire i potenziali clienti più a loro agio nel concludere l’affare.

5. Essere onesto

Le vendite non riguardano l’inganno delle persone ad acquistare un prodotto scadente.

Per lavorare come venditore devi essere onesto fin dall’inizio e dovresti voler vendere solo qualcosa di cui il cliente ha davvero bisogno. Ne va del tuo successo personale e professionale. 

Significa essere onesti anche se ciò comporta perdere una vendita.

Mai sentito il detto “Vendere ghiaccio agli eschimesi”? Le persone spesso lo intendono come un complimento, ma per un vero venditore può essere tutto il contrario. Il ghiaccio è esattamente l’ultima cosa di cui un eschimese ha bisogno.

Sii onesto con il cliente su ciò che l’azienda può davvero offrirgli. Sii realista. È facile lasciarsi trasportare e promettere alle persone il mondo in fase di trattativa. Ma se il tuo team non è in grado di mantenere certe richieste, farai solo arrabbiare i clienti.

Consiglio extra per lavorare come venditore

Gli esperti conoscono le tendenze del business, i dettagli dei clienti e le loro potenziali soluzioni dentro e fuori. 

Un esperto di vendita lavora con un cliente, come partner o coach in materia, per aiutarlo a scoprire possibili soluzioni. Questi tipi di venditori si asterranno dall’up-sell forzato e cercheranno qualsiasi soluzione per soddisfare le sue esigenze.

I bravi venditori guardano l’innovazione come un’opportunità per migliorare i propri sforzi, piuttosto che una minaccia per il proprio lavoro. Un buon venditore comprende il valore dell’interazione da uomo a uomo e applica la tecnologia per aumentare le proprie opportunità e risparmiare tempo di fronte a un potenziale cliente. 

Invece di passare ore e ore dietro al proprio computer alla ricerca di contatti e scrupolosamente sui dati di vendita.

lavorare come venditore-da casa-SBA-Service rete vendita

Lavorare come venditore, da dove iniziare?

Come anticipato, non devi nascere venditore per lavorare come venditore. Questo è un mestiere che, come tutti gli altri, può essere imparato e acquisito con l’esperienza e la perseveranza

Senza dubbio, coltivando queste cinque qualità aumenterai le tue capacità di affermarti come venditore. 

Ma ricorda, non è qualcosa che accade durante la notte. Non aver paura di iniziare. Esercitati e fai crescere le tue capacità di vendita nel tempo. Affina le tue qualità come faresti con qualsiasi altra abilità e conoscerai un aumento delle tue performance di vendita, avrai clienti più felici e la tua sarà un’attività fiorente.

Vuoi approfondire? Leggi anche questi articoli:

Entra subito in contatto con SBA Service

Compila il form per richiedere informazioni su come costruire la tua Rete Vendita.

Ti è piaciuto l'argomento? Condividilo!

LinkedIn
Facebook
Twitter
WhatsApp

Questo articolo è stato scritto per SBA Service da Nicola Onida

Ti consigliamo di leggere questi post dal Blog di SBA: